Stampa Pagina

Messaggi

Lasciate qui commenti che non centrano con gli articoli, se volete farmi sapere qualcosa. Per parlarmi in privato scrivetemi al seguente indirizzo (si tratta di un’immagine statica, per evitare spam).

fuere [AT] giovanniceribella [PUNTO] eu

Permalink link a questo articolo: http://www.giovanniceribella.eu/fuere/?page_id=547

18 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. silvia

    volevo solo dirti che il tuo sito è spettacolare, ci sono cose interessanti ed entusiasmanti………..6 un grande

  2. Giovanni Ceribella

    Grazie silvia! 🙂

    Ciao!

  3. Isabella

    da rimaneci di st..ella !! Ci si sente grandi ma nn siamo altro che “virus” al vedere queste foto.. e lottano / si fa guerra / si odia su una trottolina kiamata TERRA

  4. Giovanni Ceribella

    Grazie per il tuo commento, Isabella! 🙂

    Ciao!

  5. Giulia

    giovanni!

  6. Giovanni Ceribella

    😉

  7. Vasco

    Ciao Giovanni… Spero che quando smetterà di piovere e verrà una serata limpida e serena mi telefoni per guardare il cielo con il tuo megatelescopio… Ciao da tuo cugino Vasco

  8. Vasco

    Guarda il sito :www.alien.it nella mappa galattica per controllare se c’è qualcosa di vero o è tutta fantascienza… Ciao Vasco :mrgreen:

  9. Giovanni Ceribella

    Ciao Vasco!

    Sicuramente, quando ci sarà un fine settimana sereno, potrai venire ad osservare qualche oggetto col telescopio. Non aspettarti immagini da capogiro, però! Quelle si ottengono solo nelle fotografie!

    La mappa alla quale ti riferisci riporta la distanza di alcune stelle vicine al sole, però, essendo piatta, non riporta la loro ‘altezza’, un po’ come una carta topografica non ti fa vedere quanto alta è una montagna (se non ci sono colori differenti per differenti altitudini). Qui c’è un’altra mappa, un po’ più piccolina, che però mostra la distribuzione delle stelle vicine in tre dimensioni.

    Ciao, xe vedemo!

  10. Vasco

    Hai visto il film “The Millionaire” che ha vinto 8 premi oscar…è del regista Danny Boyle, lo stesso regista di Sunshine! Non lo hai ancora visto??ciao Vasco

  11. Vasco

    Se non lo guardi portamelo! Ciao Vasco

  12. ipparcos

    Ciao, vorrei comprare una fotocamera digitale. Ho visto che la tua Canon 1000D ha un prezzo abbordabile… Vorrei fare solo foto a largo campo, nulla di più. Senza neanche un moto orario.
    Me la consigli?
    Grazie

  13. Giovanni Ceribella

    Ciao! Io mi sono sempre trovato bene con la 1000D, e per questo te la consiglierei, ma tieni presente che non ho esperienza delle nuove fotocamere Canon come la 550D e non so quanto possano essere migliori. Prova a informarti anche da persone che conoscono i nuovi modelli.

    Se vuoi fare fotografia a largo campo dovresti munirti di un autoscatto come questo per poter far durare la posa quanto vuoi e per evitare di toccare la macchina, creando vibrazioni. Puoi anche attivare la funzione automatica di sottrazione del dark frame, così la macchina provvede da sè a fare questa operazione. Ti servirà anche un treppiede dove posare la fotocamera.

    Spero di esserti stato utile,
    Ciao!

  14. BalzaRimBalza

    Ecco ogni tanto mi permetto di eseguire un balzo (degno del mio nome) nel tuo sito:) Fantastiche le foto, sopratutto quella della meteora (che ovviamente ho appeso in camera!!)..

  15. Giovanni Ceribella

    Cara BalzaRiMMMBalza,

    Vedo che sei in vena di umorismo oggi… quando devo passare per l’incudine?

  16. Giovanni Ceribella

    Sopra la panca la capra campa, sotto la panca la capra crepa.

  17. Giovanni Ceribella

    buongiorno, complimenti per i vari temi trattati , Ti chiedo se hai poi risolto i dubbi sull’ uso del finder polare della cgem, io sto cecando ancora una risposta, grazie

  18. Giovanni Ceribella

    Ciao Matteo,

    Grazie per il tuo commento. Se ricordo bene, i dubbi che avevo sul cannocchiale polare della CGEM erano legati più che altro all’assenza del cerchio orario, che rende di fatto praticamente inutile in cannocchiale polare stesso.

    In effetti nel manuale della montatura avevo poi scoperto che si consigliava di usare il cannocchiale polare per allineare “indicativamente” la montatura al polo celeste, ruotando l’asse di AR fino a far coincidere grossolanamente il disegno delle costellazioni presente sul reticolo con la loro disposizione al momento dell’allineamento. Una procedura di questo tipo può essere un buon inizio, specie se usata con un software tipo “Polar Finder” (http://goo.gl/HZwMNl), ma non garantisce certo la precisione necessaria ad un inseguimento preciso per la fotografia.

    Ricordo che all’epoca avevo studiato una procedura che permetteva di usare il cannocchiale polare anche senza cerchio orario, sfruttando i comandi “Get RA/DEC” e “Go to RA/DEC” della pulsantiera. Tale procedura era però estremamente macchinosa e in definitiva poco pratica.

    Negli anni seguenti, ho sempre seguito il seguente protocollo per l’allineamento: (1) Montaggio e bilanciamento. (2) Allineamento polare grossolano col cannocchiale polare. (3) Accensione della montatura e allineamento “Two Star Align” con aggiunta di almeno altre due stelle di calibrazione. (4) Utilizzo della procedura software della montatura per l’allineamento polare (Align->Polar Align->Align Mount, vedi manuale delle istruzioni per l’utilizzo). (5) Reset della montatura. (6) Riaccensione e riallineamento a due stelle con quattro stelle di calibrazione.

    I risultati ottenuti con questo metodo sono stati soddisfacenti: tutte le foto in questo sito sono state realizzate dopo una procedura simile. In qualche caso ho notato delle derive o delle rotazioni di campo, parzialmente compensate dall’autoguida.

    Recentemente ho notato che la nuova versione del software per autoguida PHD Guiding (versione 2) contiene una comodissima interfaccia per la messa in pratica dell’allineamento polare Bigourdan. In sostanza la camera viene usata per monitorare su un tempo scala di qualche minuto i drift in AR e DEC, sui quali viene eseguita una regressione lineare che “smaschera” gli errori di allineamento polare, permettendo di migliorarlo moltissimo. Se hai una camera che puoi collegare al PC e a questo software ti consiglio senz’altro questo metodo.

    Spero di esserti stato utile! Volevo dirti anche che dal 2012 ho trasferito il sito su http://www.giovanniceribella.eu , dove ci sono molti contenuti più aggiornati: se hai altri domande puoi metterti in contatto anche attraverso in nuovo sito.

    Ciao,

    Giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>